LA RIPARTENZA DEL TURISMO PASSA DALLE ISOLE COVID FREE

Si prepara l’estate campana con l’intensificarsi della campagna vaccinale

La Campania è la prima regione ad annunciare le isole Covid Free. Stando infatti a quanto comunicato dal governatore De Luca, sia nell’isola di Procida che di Capri stanno per terminare le
vaccinazioni di massa grazie alle quali sarà possibile consentire una stagione estiva in piena sicurezza per gli operatori turistici, e di conseguenza aumentare la percezione di sicurezza dei turisti, che, per questo, potrebbero essere più propensi a scegliere le perle del golfo di Napoli perle loro vacanze.

Ad annunciarlo, nella splendida cornice della piazzetta di Capri nella quale si è svolta l’iniziativa “Capri Covid Free” è stato lo stesso governatore che al margine del suo intervento ha dichiarato:     “ Questa è una giornata di grande valore simbolico. Capri è un brand mondiale, Capri è l’Italia e il turismo dell’Italia nel mondo, e dunque parte da Capri, per il mondo intero un messaggio di bellezza e serenità”. Il governatore ha poi annunciato le prossime tappe del piano di immunizzazione in preparazione della stagione turistica, continuando “ Abbiamo immunizzato le nostre isole poi proseguiremo per Sorrento Amalfi, le aree maggiormente interessate dai flussi turistici, arriveremo al Cilento. Cercheremo, cioè, di prepararci ad accogliere milioni di turisti ed evitare che se ne vadano in Spagna o in Grecia”. Sembra essere tracciata, quindi, la road map che permetterà alle località costiere campane di avere un’estate tranquilla e con un notevole ritorno di presenze.
Ovviamente, la strada verso la completa e definitiva ripresa appare ancora lunga, e la vera normalità si avrà solo quando sarà nuovamente consentita la libera circolazione delle persone nel mondo, ma questo può essere un serio primo passo verso la ripresa del mercato che più di tutti è stato colpito dalla pandemia, quello turistico-alberghiero e tutto l’indotto ad esso collegato.
Naturalmente è doveroso sottolineare che, la massiccia campagna mediatica che in questi giorni si sta realizzando non deve avere come effetto il rilassamento degli isolani che oggi più di prima devono continuare a tenere comportamenti responsabili, e soprattutto a vigilare sui loro ospiti affinché non si vanifichi l’opera di immunizzazione e possiamo tornare presto alla normalità.

Nunzio Saviano

Lascia un commento