L’INTERVISTA DEL DIRETTORE | FELICE IOSSA (AMICI DELL’AVANTI!): “NAPOLI 2021, PRIMARIE UNICA SOLUZIONE PER USCIRE DALLO STALLO CREATO DA PD E 5 STELLE”

Il Presidente dell’Associazione Amici dell’Avanti Napoli Felice Iossa.

Felice Iossa, già sottosegretario del Governo Amato, due volte deputato, ex Consigliere regionale della Campania ed attualmente presidente dell’associazione “Amici dell’Avanti”, ha rilasciato per la rubrica ‘L’intervista del Direttore‘ su Istituzioni24.it,un’intervista sul attuale situazione della scelta del candidato Sindaco di Napoli.

Iossa, cosa ne pensa della lettera dell’ex Ministro Gaetano Manfredi sulla sua indisponibilità momentanea alla candidatura a Sindaco di Napoli?

“Personalmente, credo che Manfredi abbia fatto un atto d’amore verso la Città di Napoli che versa in condizioni disastrose sotto tutti i punti di vista ed ha fatto bene a chiedere una Legge Speciale per i comuni in crisi economica come quello di Napoli”.

Iossa, qual è la sua posizione sull’alleanza Pd- M5S ed il famoso “patto del bar”?

“Il Pd più che ad un’alleanza fatta ad un bar, dovrebbe pensare innanzitutto al programma di rilancio della Città. A cosa serve un’accordo senza visione del futuro? Perchè vuole chiudere un patto con il M5S a tutti i costi a Napoli e non in altre Città? È evidente che è in atto nel PD una lotta per depotenziare il Governatore De Luca. Invece al contrario dovrebbe chiudere per una collaborazione che è mancata in questi anni tra Regione e Città.”

…quindi?

“Napoli, dopo dieci anni di amministrazione disastrosa dell’amministrazione De Magistris, versa in una condizione pessima dal centro alle periferie. I cittadini hanno bisogno di una personalità che ama Napoli e che la rilanci sotto tutti i punti di vista, da quello dei servizi dove ad esempio i napoletani pagano il più alto tributo ai rifiuti d’Italia con un servizio di scarsa qualità, a quello dell’ambiente, a quello del tessuto economico che attraverso i fondi del Recovery Plan potrebbe riportare Napoli al centro dell’attività economica dell’Italia e come hub del mediterraneo”.

Cosa propone per la scelta del candidato Sindaco del centrosinistra?

“La soluzione migliore sono le primarie dove potrebbe partecipare anche Antonio Bassolino che è un patriomonio per il centrosinistra. Poi c’è anche Migliore. Ma tante altre personalità di spessore che provengono dal mondo progressista, riformista e liberal democratico di sinistra che potrebbero rilanciare Napoli”.

Massimo Iaquinangelo

Fonte articolo: https://www.istituzioni24.it/2021/05/19/lintervista-del-direttore-felice-iossa-amici-dellavanti-napoli-2021-primarie-unica-soluzione-per-uscire-dallo-stallo-creato-da-pd-e-5-stelle/

Lascia un commento