OPERAZIONE ALTA VELOCITA’. SPETTACOLARE INSEGUIMENTO DELLA POLIZIA TRA PADOVA E VENEZIA DI UN AUTO PIENA DI COCAINA E 300000 EURO IN CONTANTI

Intercettato e bloccato dai poliziotti della Squadra mobile di Venezia nell’ambito dell’ operazione denominata Alta velocità un carico di cocaina destinato al mercato delle province di Padova e Venezia e che avrebbe invaso i locali della movida del lungomare veneto e le principali piazze di spaccio del territorio. Due persone sono state arrestate.
Tutto è partito da alcuni movimenti sospetti notati dagli agenti nei pressi di un parcheggio antistante un centro commerciale posto tra Padova e Venezia. Quindi sono stati predisposti controlli nell’area circostante e sulle principali arterie stradali.

Durante uno di questi controlli, un’autovettura invece di fermarsi all’alt della pattuglia, è fuggita costringendo i poliziotti ad un inseguimento terminato con la cattura del guidatore nei pressi della periferia di Padova.
All’interno della vettura, nascosti in un sottofondo tra il bagagliaio ed il sedile posteriore, sono stati rinvenuti 18 chili di cocaina e più di 300 mila euro in contanti.
A seguito di ulteriori controlli sul trafficante, ai quali ha collaborato anche la Squadra mobile di Milano, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato, all’interno di un capannone situato a Milano, 20 chili di cocaina e 60mila euro in contanti.

Rosario Naddeo

Lascia un commento