EURO 2020 – AZZURRI A LONDRA PER LA SFIDA CON L’AUSTRIA. MANCINI SI AFFIDA NUOVAMENTE AD ACERBI IN DIFESA E VERRATTI A CENTROCAMPO

Vigilia di Italia Austria. Gli azzurri stamane hanno sostenuto l’ultimo allenamento a Coverciano prima della partenza per Londra dove domani allo stadio di Wembley si disputerà la gara con la formazione di Foda valevole per gli ottavi di finale di Euro2020. Mancini ha potuto testare le condizioni di quei calciatori reduci da infortuni, come Chiellini che ha preso parte all’allenamento ma che il CT pensa di utilizzare magari come si spera nella gara dei quarti di finale. Nulla da fare ancora invece per Florenzi che si è allenato a parte e che dunque dovrà attendere ulteriormente per tornare in formazione.

Con gli austriaci dunque, davanti a Donnarumma, spazio di nuovo ad Acerbi al fianco di Bonucci, mentre sugli esterni coppia Di Lorenzo Spinazzola. Nessuna novità particolare in avanti dove si rivedrà il tridente Berardi, Immobile, insigne, mentre a centrocampo, insieme a Barella e Jorginho, la decisione di maggior peso riguarda l’utilizzo di Verratti, che ha ben superato l’impatto con il ritorno in campo con il Galles, dopo il lungo infortunio. Il calciatore abruzzese ha troppa classe ed esperienza per non essere utilizzato se è in condizione, nonostante le più che buone prestazioni di Locatelli, uno di quelli che ha i maggiori meriti per il passaggio alla fase finale del torneo. Sulla gara intanto prima della partenza per l’Inghilterra proprio Verratti ha parlato nell’intervista della FIGC del momento degli azzurri e della sfida con gli austriaci, ringraziando Mancini per averlo atteso consentendogli di essere presente a questo europeo.

Stasera a Londra conferenza stampa con mister Mancini e capitan Bonucci, al quale toccherà spiegare anche la scelta della nazionale italiana, al pari quella austriaca, di non inginocchiarsi contro le discriminazioni razziali.
Rosario Naddeo

Lascia un commento