ARTURO RACCONTA BRACHETTI

Immerso nella magia di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano, in occasione della XXI edizione del Premio Massimo Troisi, “Arturo racconta Brachetti”.

L’edizione di quest’anno, con la direzione artistica di Maurizio Casagrande, promosso dalla Città di San Giorgio e realizzato con il contributo della Regione Campania, prevede la partecipazione di altri numerosi artisti come: Enrico Brignano, The Kolors e tanti giovani emergenti.

Un talk, una chiacchierata che prende forma da veri e proprio pizzini scritti dal pubblico prima dell’inizio dello show. Domande, curiosità, commenti hanno dato vita solo ad alcuni degli infiniti trucchi illusori e ammaliatori del Brachetti.

Giochi di ombre, di colori, di luci, di voci hanno accompagnato la serata del 28 luglio insieme ad una storia coinvolgente che parte dal come l’attore torinese ha iniziato il suo lunghissimo viaggio. Il suo inconfondibile ciuffo e tante foto, tanti ricordi hanno potuto rievocare momenti passati divertenti, ma soprattutto professionali.

Durante la serata il pubblico, molto coinvolto, ha potuto per brevi attimi dimenticare il trasformista, l’illusionista, il mattatore, trucchi e magie avvicinandosi alla vita di un uomo fuori dal comune, anche quando non è sul palco.

Una serata accessibile a tutti, grandi e, soprattutto, piccini, i quali grazie all’esperienza dell’attore hanno potuto vivere un viaggio nella fantasia, in un mondo magico e stimolante, oggi purtroppo trascurato e un po’ dimenticato.

Giovanna Sannino

Lascia un commento