LA CITTA DI PARMA IN TESTA ALLA CLASSIFICA PER LA QUALITA’ DELLA VITA

parma-qualita-della-vita

La provincia di Parma in testa alla classifica per qualità di vita, seguita da Trento e Bolzano.

Le ultime sono tutte del Sud.

La maglia nera va a Crotone, preceduta da Napoli e Foggia. La capitale a metà classifica, seguita dalla prima città meridionale che è Matera. In fondo alla graduatoria 4 delle 5 province campane (Benevento, Salerno, Napoli e Caserta).

Quest’anno si registra una scelta dei grandi c’è tra urbani del centro-nord, con Bologna che era 27ma e oggi è quarta, ed ancora Milano e Firenze che salgono a ottime posizioni rispetto a quelle occupate lo scorso anno.

“Nell’unità dalla pandemia, le grandi città del centro nord hanno mostrato maggiore resilienza…” commenta Alessandro Polli, dell’Università La Sapienza.

Un’accettabile qualità della vita per 63 province su 107, che tradotto in popolazione, 22 milioni 255nila residenti vivono in territori dove la stessa è scarsa o insufficiente.

Un numero di persone ha comunque, tendenzialmente,  scende rispetto agli altri anni. Resta il dato di un Mezzogiorno fanalino di coda rispetto al resto del paese.

Giovanna Sannino

Lascia un commento