IMPENNATA DI FURTI AL VOMERO: COMMERCIANTI IN GINOCCHIO

La chiamano “la banda del cric”, quella che, negli ultimi dieci giorni, ha messo in ginocchio svariate attività commerciali del quartiere Vomero di Napoli. Un’impennata di furti che preoccupa i commercianti, i quali hanno visto i loro punti vendita saccheggiati nel cuore della notte.

E’ il caso della pizzeria Pummaro all’Arenella, il ristorante Opera in Via Simone Martini ed altri. L’arnese usato è proprio un cric che regala l’appellativo alla banda, utilizzato per alzare le saracinesche ed entrare nelle strutture.

Oltre ad oggetti di valore, come casse, computer, attrezzature per la musica, anche carte di vini sono state portate vie.

” Siamo tartassati di multi e sanzioni, adesso dobbiamo preoccuparci anche dell’aumento della criminalità e dei furti.” Urlano alle istituzioni Guido Guida e Giorgia Amato, due imprenditori del quartieri vittime della banda che si aggira di notte per le strade del Vomero.

Giovanna Sannino

 

Lascia un commento