BASTA CHIUDERE I SOGNI NEL CASSETTO: ARRIVA GIOVANE AVANTI!

Nasce un’idea.

Accade in Campania e a darle forza sono i giovani.

Arriva “Giovane Avanti!”, una nuova redazione che si propone come primo obiettivo di tirar fuori dai cassetti i sogni.

“I giovani- afferma Irma Rollo – donne e uomini, sono persone in cui credere, persone sulle quali investire, persone che andrebbero ascoltate. Diamo loro occasioni, opportunità. Diamo ai giovani il giusto valore!! Noi proveremo a conquistare i nostri lettori con racconti e fatti quotidiani attraverso il nostro giornale.”

Creando e stimolando dibattiti sui temi più disparati, riflettendo, insieme, sul futuro, ma soprattutto, sul presente, raccontandosi, confrontandosi, un gruppo attivo di giovani ragazzi, provenienti da luoghi e contesti diversi, portano alla luce quella che sarà definita “sezione online”, in onore e memoria dei tempi in cui fare politica voleva dire vivere.

“La cosa che mi ha colpito di più- racconta Alessandra Sannino a seguito del primo incontro di redazione- è che ognuno proviene da quartieri, città, periferie diverse credo che sarà proprio questo che ci permetterà di correlare pensieri, punti di vista, realtà quotidiane all’apparenza diverse tra loro ma che sicuramente porteranno ad un ottimo risultato e, perché no, ad essere un polo d’attrazione per i nostri coetanei.”

Speranza e tenacia in un cambio di rotta; voglia e necessità di esprimersi e di farlo liberamente; desiderio di toccare con mano la realtà e tentare di affrontare i problemi che affliggono ogni comunità; fare partito, fare rete, fare conoscenza, fare storia. Questi sono gli obiettivi prefissati.

“Prima di essere il futuro, noi giovani, siamo il presente e dobbiamo viverlo”

“La riconquista degli ideali nella politica e nella società – afferma Marco La Regina- è una delle più grandi sfide a cui le giovani generazioni contemporanee sono sottoposte; a tal proposito, risulta impellente restituire alla politica la sua originale dimensione. Non è mera professione, essa appartiene ad ogni individuo e prende forma quando lo sforzo comune, dei tanti e dei pochi, tende verso un ideale, un obiettivo o, semplicemente, delle idee comuni. In una società che stenta a destarsi, schiava della ormai forzata e poco veritiera dicotomia politica tra destra e sinistra, ciò che desideriamo è andare “Avanti!”, senza dimenticare ciò che il passato insegna e ben consci di quanto arida di idee sia questa nostra realtà contemporanea, serbiamo ancora la speranza di poter scorgere, insieme, degli ideali comuni, grazie ai quale combattere l’immobilismo del presente a favore della costruzione di un futuro migliore.

“Scrivere, mettersi a nudo completamente, non è facile. – continua Luigi Della Volpe -Richiede coraggio, assenza di pregiudizi per garantire obiettività dei fatti e tanta voglia di mettersi in gioco.

Ma è solo così che può nascere qualcosa di interessante, qualcosa che meriti realmente di essere letto: mostrando e mostrandosi.

In un mondo che tappa le orecchie quando sei intento a parlare, ritagliarsi un proprio spazio in cui far fluire le idee è un vero e proprio dono.”

E’ il momento di sognare, è il momento di agire, è il momento di cambiare.

Giovanna Sannino

Lascia un commento