UNA NUOVA DIREZIONE PER L’AGRICOLTURA DI MARCIANISE

di  Giuseppe Golino

Una nuova direzione quella che prende il settore del comparto produttivo agricolo di Marcianise.
Una nuova visione, una nuova impostazione dettata dal consigliere comunale Giuseppe Golino.
Incontri, confronti e dibattiti a ritmo cadenzato che il consigliere ha già svolto in aula consiliare con i coltivare diretti ed imprenditori agricoli di Marcianise.

L’ultimo tenutosi il 14 gennaio scorso al quale sono intervenuti, impreziosendo il dibattito, calibri come: Alessandro Mastrocinque presidente regionale C.i.a., Giuseppe Misseri coordinatore provinciale Coldiretti ed infine Armando Zarrelli, docente di chimica organica alla Federico Secondo di Napoli.

Un dibattito dove all’ordine del giorno erano poste due idee, due azioni che secondo il consigliere comunale di Marcianise rilancerebbero il comparto agricolo della sua città e cioè: la banca dati del seme Germoplasma, il consigliere ha distribuito a tutti i partecipanti i moduli di iscrizione alla banca dati.
Il tabacco, storica realtà del territorio Marcianise, al quale si sta pensando di dargli una nuova vita, la possibilità di instaurare contratti di filiera con aziende farmaceutiche che si sostituirebbero alla Philip Morris .

Perché le aziende farmaceutiche? Perché dal tabacco si sta sperimentando una nuova molecola per la cura di particolari tumori, una molecola da utilizzare in campo cosmetico ed infine per curare malattie come Alzheimer.

Un incontro che è stato a dir poco definito storico ed innovativo; le parole del consigliere alla fine sono state: noi con voi e voi con noi riscriveremo la storia di questo comparto ormai fermo al palo.

 

 

 

Lascia un commento