RUBATE LE DUE CYCLETTE DONATE A CUORI BLU

di  Pietro De Filippis

Sono state rubate le due Cyclette donate all’Associazione Cuori Blu a fine Novembre 2021. Cuori Blu è un’associazione che opera per il sociale ed in particolare per i bambini nello spettro autistico. Svolge tante attività, per far si che i bambini siano sempre impegnati, anche in quelle ore che non vanno a scuola o a fare terapia nei centri riabilitativi.

Il Comune di Napoli ha messo a disposizione una struttura in Via Curzio Malaparte, 82 a Ponticelli che dal 30 Ottobre 2021 ha visto svolgersi il Progetto “e gioia sia” il quale ha impegnato una decina di ragazzi Autistici in attività ludico/creative. Dove i ragazzi potevano esprimere innanzitutto il diritto alla felicità e al tempo libero. Nessuna pretesa riabilitativa ma solo un luogo dove i bambini e ragazzi possano incontrare le loro potenzialità con la competenza di un adulto con attività motorie e ludico/creative.

Per le attività previste, servivano delle Cyclette e il Presidente Dolores Miccio con i suoi collaboratori fecero un appello sui social, l’obbiettivo era l’acquisto di due Cyclette. All’appello rispose un Sanpietrino DOC, un nostro concittadino con un CUORE ENORME che preferì mantenere l’anonimato.

Ebbene, dopo la sospensione del progetto “e gioia sia” le attività hanno avuto un brusco rallentamento, erano quasi due settimane che i collaboratori non si recavano nel centro e quando lo scorso sabato sono ritornati ad apre l sue porte hanno avuto una brutta sorpresa. Le Cyclette non c’erano più.

Farabutti senza scrupolo le hanno rubate, hanno rubato attrezzi per ragazzi speciali.

 

Lascia un commento