AVANTI! NAPOLI – PARTE IL NUOVO PROGETTO POLITICO

a cura di Giovanni Esposito

Nelle prossime settimane ci attendono una serie di impegni che definiranno l’asset del nostro progetto politico mediante la creazione di un movimento moderno, europeista, aperto alle esperienze e ideologie di stampo liberale e popolare, che sarà presente a livello territoriale e regionale.

Tanti amici riconoscendo la bontà del progetto a cui stiamo lavorando, hanno già aderito e in maniera tangibile stanno dando un significativo contributo. Saremo tutti impegnati a sostegno dei nostri candidati nelle prossime amministrative del 12 giugno.

A livello nazionale ci saranno una serie di incontri a cui saremo chiamati a dare il nostro contributo. Inizieremo il giorno 27 aprile a Roma. Avremo un incontro con gli amici di Mezzogiorno Federato e subito dopo con l’ Associazione nazionale dei circoli dell’Avanti’. Questo sarà propedeutico all’assemblea regionale che si terrà il 28 maggio a Napoli, daremo vita a una formazione che riunirà Avanti!, Mezzogiorno Federato e aperta alla collaborazione con altre esperienze dell’ area riformista, liberale e popolare, come l’ associazione cittadino sudd presieduta da Federico Conte.

Inoltre sempre a livello nazionale parteciperemo attivamente all’ assemblea nazionale di MF che si terrà il 21 maggio a Roma con Claudio Signorile, alla quale seguirà a giugno la prima assemblea nazionale dei circoli dell’ Avanti! che si terrà a Napoli con Claudio Martelli.

Vogliamo riportare la politica al centro del dibattito nazionale, regionale, comunale, in ogni dove ! La politica al servizio del cittadino. È con questo spirito che anche nella nostra città stiamo cercando di dare il nostro contributo, affinché il Sindaco Manfredi possa nel più breve tempo possibile completare l’asset governativo e poter procedere speditamente verso la realizzazione di tutto ciò che è stato enunciato durante la campagna elettorale.

È auspicabile che tutto ciò avvenga con la collaborazione e il coinvolgimento di tutti gli schieramenti che hanno composto la coalizione per raggiungere l’obiettivo raggiunto, facendo prevalere in essi un grande senso di responsabilità politica ed istituzionale, che consentirebbe e aiuterebbe non poco il nostro Sindaco ad una doverosa accelerazione per colmare i ritardi piuttosto evidenti.

Lascia un commento