UN MONDO DI RIFORMISTI!!!!

A cura di Salvatore Sannino

Eppur si muove! Finalmente dopo anni di follia populistica che ha portato solo danni  paese, pare che un pensiero politico di spessore si inizi a muovere nella mente dei cittadini.

Dopo anni di lavoro condotto in perfetta solitudine, dove nel deserto predicavamo la necessità di costruire soluzioni complesse a problemi articolati, si vedono i primi risultati. Oggi sono molti coloro che vogliono assumere un approccio riformista alle problematica di tutti i giorni.

Di Maio che prende le distanze dal giustiziato e “dalla politica dell’odio” per sposare la linea del liberal socialista Draghi e cosa che ci compiace. E cosa dire delle dichiarazioni “socialiste” del sindaco Manfredi? Lo sapevamo che il sonno della ragione non poteva durare in eterno.

E di fronte alle grandi difficoltà, alle ingiustizie sociali, economiche, alla mala giustizia, alle insicurezze che Covid e guerra hanno appaltato, le grandi tradizioni politico e culturali, sono le uniche possibilità che restano in piede.

Che dire, be siamo lieti. Noi siamo restati dove siamo nati, nella grande tradizione socialista, liberale, europea in tempi di assoluta siccità, e siamo pronti ad accogliere che vorrà lavorare per costruire una nuova speranza per il Mezzogiorno, l’Italia ed il mondo intero.