MANFREDI DICE COSE GIUSTE ED ALCUNE SBAGLIATE

A cura di Salvatore Sannino

Il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha detto una cosa giusta ed una sbagliata la cosa giusta è che “…bisogna mettere al centro di questa campagna elettorale il Mezzogiorno…”. Poi, però, ne dice una sbagliata, quando asserisce che (del Mezzogiorno):”…nessuno ne parla…”.

Questo è un grave errore ed una profonda ingiustizia. Lo diciamo solo per precisare.
Da ormai 2 anni è nato un movimento politico che si chiama Mezzogiorno Federato, che ha proposto, tra le altre cose, una federazione, a Costituzione invariata, che mettesse insieme alcune delle spese dei fondi europei per interventi strutturali neo sud.
Spiace dover ricordare che a tutte le iniziative di Mezzogiorno Federato, congiunte con quelle dell’Avanti!, il sindaco che noi abbiamo votato e sosteniamo in consiglio comunale è sempre stato invitato, ma alle quali non è mai intervenuto.
Se i presidenti delle regioni,  i sindaci delle grandi città avessero riservato più attenzioni alle idee di Mezzogiorno Federato, si sarebbe riconosciuto una serie di proposte lucide e di grande prospettiva per il Meridione.
La candidatura di Franceschini a Napoli è un ottima cosa, stante l’autorevolezza del ministero, ma non basta e comunque è solo questione di immagine, non di sostanza. Oltre 20 milioni di cittadini, meritano altro e di più.
Al Sindaco Manfredi suggeriamo più attenzione a ciò che si muove intorno, soprattutto in riferimento a politiche che investono la capitale del Sud che lui amministra.