NAPOLI TORNI A SPLENDERE

di Giovanni Esposito       Apprendiamo dalle statistiche pubblicate da tutti i quotidiani che Napoli per la qualità della vita è scivolata al penultimo posto. Questo risultato benché realistico è tuttavia inaccettabile per quella che fu la capitale del Regno delle due Sicilie. A Napoli è stato inaugurato il primo tratto di linea ferroviaria la Portici Napoli e fondata la prima Università degli studi la Federico II. Inoltre vi hanno sede l’Orientale la più antica università di studi sinologi e orientalistici del continente, la Nunziatella una delle più antiche Accademie militari al mondo. Luogo d’origine della lingua napoletana conosciuta (altro…)

TERRA DEI FUOCHI NON SOLO NEL NAPOLETANO. I CARABINIERI SEQUESTRANO IN LOMBARDIA UNA VASTA AREA DI VERDE SOTTOPOSTA A VINCOLO PAESAGGISTICO DOVE VENIVANO SVERSATE ENORMI QUANTITA’ DI RIFIUTI SPECIALI

C’è una terra dei fuochi tra il napoletano ed il casertano dove da anni sono stati accesi i riflettori, ma dove c’è chi nonostante controlli e telecamere, continua a sversare rifiuti di ogni sorta, ma ci sono sparse per l’Italia tante altre terre dei fuochi, di cui non si parla e di cui si sa poco o nulla, talvolta in territori insospettabili, nel pieno di distese verdi . Una di queste è stata scoperta dopo un’articolata attività d’indagine finalizzata al contrasto dell’inquinamento ambientale e traffico illeciti di rifiuti, dai Carabinieri del Reparto Operativo di Como che hanno eseguito, nelle province (altro…)

NUOVA ONDATA DI CALDO AFRICANO IN ARRIVO DA DOMANI MATTINA SU GRAN PARTE DEL’ITALIA. LA PROTEZIONE CIVILE DELLA CAMPANIA HA EMANATO UN’ALLERTA METEO PER ONDATE DI CALORE

La protezione civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di criticità per rischio Meteo da ondate di calore. A partire infatti  dalle 8 di domani mattina, mercoledì 7 luglio e fino alle 20 di venerdì 9 luglio nei comuni del territorio regionale classificati a rischio moderato ed elevato  si prevedono temperature al di sopra dei valori medi stagionali di 7-8 gradi, soprattutto nella giornata di giovedì e un tasso di umidità che, in particolare nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60-70%, in condizioni di scarsa ventilazione. La Sala Operativa regionale, in considerazione (altro…)

TERRA SEMPRE PIU’ PREDA DI FENOMENI CLIMATICI ESTREMI COME I 50 GRADI RAGGIUNTI NEL FREDDO CANADA, L’EUROPA COMPIE PASSI CONCRETI PER RIDURRE DEL 55% LE EMISISONI NOCIVE ENTRO IL 2030. PER LA SEGRETARIA CONFEDERALE UIL BOCCHI SI TRATTA DI UN ATTO FONDAMENTALE PER LA DIFESA DELL’ ECOSISTEMA

Il caldo afoso e rovente che sta ancora attanagliando l’Italia, ma soprattutto le immagini che giungono dagli Stati Uniti e in particolare dal Canada, dove si sono registrate temperature di 50 gradi, impensabili in un paese tradizionalmente freddo e che ha dovuto fare i conti con quasi 800 morti in una settimana, come conseguenza dell’improvvisa ondata di calore, ripropongono più che mai il problema del cambiamento climatico, con rapidi ed estremi fenomeni meteorologici dal forte impatto e da conseguenze devastanti per uomini, animali e colture. Occorre far presto, ma occorre farlo seriamente e insieme, non seve a nulla infatti che (altro…)

ITALIA MERIDIONALE SOTTO UNA CAPPA DI CALORE E UMIDITA’. ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLA CAMPANIA FINO A MERCOLEDI’ SERA.

Anche questa parte iniziale della settimana sarà all’insegna del caldo rovente con un forte tasso di umidità soprattutto nelle regioni meridionali e in parte di quelle centrali, con temperature che in parte della Sicilia e della Campania potranno toccare anche i 41 gradi. Di conseguenza, a partire da oggi , lunedì 28 giugno e fino alle 20 di mercoledì 30 giugno, la Protezione civile della Campania ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da ondate di calore. Si prevedono infatti temperature al di sopra dei valori medi stagionali di 7-8 gradi, soprattutto nella giornata di domani e un (altro…)

RIAPRE IL 26 GIUGNO IL PARCO ARCHEOLOGICO NATURALISTICO DI LONGOLA CON IL SUO VILLAGGIO FLUVIALE DI EPOCA PROTOSTORICA

Da sabato prossimo 26 giugno sarà nuovamente possibile visitare il Parco archeologico naturalistico di Longola realizzato dal Comune di Poggiomarino con la direzione scientifica del Parco Archeologico di Pompei. Al suo interno si estende un tesoro unico nel suo genere ovvero il villaggio fluviale di età protostorica con i suoi insediamenti ed i suoi reperti, principale scoperta di epoca pre-romana avvenuta nella valle del Sarno, situato una decina di chilometri verso l’interno rispetto a Pompei. Il sito fu scoperto casualmente nel novembre del 2000, durante i lavori per la realizzazione dell’impianto di depurazione di Poggiomarino-Striano- In una discarica fra Sarno (altro…)

WHIRLPOOL NAPOLI DAL PRIMO LUGLIO SCATTERANNO I LICENZIAMENTI COLLETTIVI, L’ AZIENDA SI DICE PERO’ DISPONIBILE A SUPPORTARE IL PIANO DI REINDUSTRIALIZZAZIONE DELLO STABILIMENTO PARTENOPEO MA I SINDACATI SI DICONO CONTRARI

La Whirlpool conferma che dismetterà Napoli, ma che comunque si rende disponibile ad avere un ruolo nel piano di reindustrializzazione dello stabilimento di San Giovanni, per questo dal primo luglio farà scattare le procedure di licenziamento collettivo, concedendo così un mese e mezzo di tempo per giungere ad una soluzione. Ma il ricorso allo strumento dei licenziamenti collettivi non piace ai sindacati che parlano ancora una volta di atto unilaterale di violazione degli accordi. “Non si può dire che sia stata una riunione positiva quella di oggi avutasi tra Sindacati e Mise.   E’ inconcepibile che la Whirlpool si accanisca (altro…)

ALLERTA METEO PER FORTE ONDATA DI CALORE IN ARRIVO IN PARTICOLARE SUL CENTRO SUD. ATTENZIONE SOPRATTUTTO PER ANZIANI E BAMBINI

Il caldo rovente improvviso è arrivato sulla penisola italiana stringendo nella sua morsa soprattutto il centro sud, tanto da spingere la Protezione civile della Campania ad emanare un avviso di criticità per rischio da “ondata di calore”. A partire dalle ore 8 di domani, mercoledì 23 giugno infatti e fino alle 20 di venerdì 25 giugno su tutto il territorio regionale si prevedono temperature al di sopra dei valori medi stagionali di 7-8 gradi con picchi della colonnina di mercurio che potranno toccare anche quota 37-38 gradi, ovvero temperature sino ad oggi non ancora registrate nelle nostre aree. Ma soprattutto (altro…)

RECOVERY PLAN LA GRANDE OCCASIONE PER INNOVARE E CAMBIARE L’ITALIA. INVESTIMENTI PER 235,6 MILIARDI DI EURO, MA SOLO DOPO AVER REALIZZATO LE RIFORME DI GIUSTIZIA E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Intervista a Piercamillo Falasca, consigliere al Ministero per il Sud e la coesione territoriale della Ministra Mara Carfagna. di Rosario Naddeo Il futuro dell’Italia passa per quelle 269 pagine del PNNR, il Piana Nazionale di Ripresa e Resilienza #NEXTGENERATIONITALIA, meglio conosciuto come Recovery plan, nel quale insieme agli obiettivi generali e alle riforme necessarie vengono indicate le sei missioni che intende compiere. 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività culturale e turismo. 2 – Rivoluzione verde e transizione ecologica. 3 – Infrastrutture per una mobilità sostenibile. 4 – Istruzione e ricerca. 5 – Inclusione e coesione. 6 – Salute. Le risorse disponibili (altro…)

SIGLATO UNO STORICO ACCORDO TRA ANCI CAMPANIA, ANPANA E OEPA ODV PER LA PREVENZIONE ED IL CONTRASTO DEI REATI AMBIENTALI

Il presidente di ANCI Campania Carlo Marino, il presidente di ANPANA-OEPA ODV Giosuè Russo, il coordinatore Salvatore Principe ed il coordinatore dell’area casertana Francesco Brancaccio, hanno sottoscritto un accordo di convenzione e collaborazione tra gli Enti che aderiscono all’ANCI Campania e l’Associazione Nazionale Protezione Animali Ambiente – Organizzazione Europea Protezione Ambiente ed Animali ODV Caserta, finalizzato a promuovere e sviluppare iniziative comuni in riferimento alla cultura eco ambientale con servizi di formazione e l’istituzione di guardie ambientali eco zoofile, sentinelle dei roghi ed ambientali, da adibire al servizio di assistenza prevenzione e soccorso, servizio di telecontrollo dei territori da remoto, (altro…)

E’ TEMPO DI RIPRISTINARE L’ECOSISTEMA. E’ QUESTO L’OBIETTIVO DELLE NAZIONI UNITE PER I PROSSIMI ANNI LANCIATO NELLA GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE 2021. PER L’OCCASIONE IL WWF HA APERTO LE SUE OASI

Oggi si celebra la 47esima Giornata Mondiale dell’Ambiente, ovvero il più grande evento annuale organizzato delle Nazioni Unite per promuovere un’azione ambientale positiva, volta a sensibilizzare il mondo per la tutela del nostro pianeta. Dalla prima Giornata Mondiale dell’Ambiente nel 1974, l’evento è cresciuto fino a diventare una piattaforma globale per la sensibilizzazione pubblica sul tema dell’ambiente in oltre 100 Paesi. La Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021 viene ospitata dal Pakistan e ha come tema il “Ripristino dell’Ecosistema” nell’ambito della campagna “Reimagine. Recreate. Restore” ovvero Reimmaginare, Ricreare, Ristabilire. In particolare quest’ultimo punto è il più urgente , in quanto per i (altro…)