NUOVA ONDATA DI CALDO AFRICANO IN ARRIVO DA DOMANI MATTINA SU GRAN PARTE DEL’ITALIA. LA PROTEZIONE CIVILE DELLA CAMPANIA HA EMANATO UN’ALLERTA METEO PER ONDATE DI CALORE

La protezione civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di criticità per rischio Meteo da ondate di calore. A partire infatti  dalle 8 di domani mattina, mercoledì 7 luglio e fino alle 20 di venerdì 9 luglio nei comuni del territorio regionale classificati a rischio moderato ed elevato  si prevedono temperature al di sopra dei valori medi stagionali di 7-8 gradi, soprattutto nella giornata di giovedì e un tasso di umidità che, in particolare nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60-70%, in condizioni di scarsa ventilazione. La Sala Operativa regionale, in considerazione (altro…)

CINQUE RAGAZZI SI SMARRISCONO SUL CIRCEO E VENGONO SALVATI DA UN ELICOTTERO DEI VIGILI DEL FUOCO

Non solo il piccolo Nicola si era smarrito nelle campagne del Mugello, ieri pomeriggio infatti anche una comitiva di cinque giovani si era persa in zona punta Rossa sul Circeo. I ragazzi intenti nel fare un’escursione lungo i sentieri della montagna avevano però perso l’orientamento, non riuscendo più a ritrovare la via maestra. Scattato l’allarme si sono attivate le ricerche. https://www.vigilfuoco.tv/sites/default/files/notizia/stanza_106/ae825aa/ae825aa_circeo_tv.mp4 Un elicottero Drago VF140 dei Vigili del Fuoco di Ciampino, che aveva appena effettuato un salvataggio analogo di due turisti stranieri nella stessa zona, si è alzato in volo per recuperare i cinque ragazzi. Non è la prima volta (altro…)

AVEVA ABUSATO DI DUE BAMBINI, ARRESTATO DALLA POLIZIA POSTALE UN PROFESSIONISTA DI TORINO

Un professionista torinese di 50 anni è stato arrestato per aver abusato sessualmente di due bambini di 6 e 8 anni e di aver prodotto oltre 9 mila video ai loro danni. Intercettato nel dark web, l’uomo, è stato smascherato grazie all’esperienza degli agenti sotto copertura, che con la loro capacità di infiltrarsi nei circuiti frequentati dai pedofili, lo hanno identificato. L’operazione è stata eseguita all’esito di un’indagine svolta dagli agenti del Cncpo (Centro nazionale per il contrasto della pedopornografia online) con la collaborazione del Compartimento polizia postale del capoluogo piemontese, e anche grazie alla cooperazione internazionale di Polizia con (altro…)