IL SOCIALISMO DEL FUTURO

L’Editoriale Sono vissuto in una famiglia nella quale la parola Socialismo dominava ogni momento della nostra vita, privata e pubblica. E non poteva essere altrimenti, dal momento che ogni nostro atto e ogni nostro pensiero si ispiravano a due figure esemplari della storia del socialismo salernitano e nazionale: Luigi (deputato alla Costituente, ministro delle Poste e poi segretario aggiunto della CGIL) e Francesco Cacciatore (avvocato e difensore della povera gente e poi deputato per 4 legislature prima nel PSI e poi nel PSIUP), il primo si era iscritto al PSU, il partito di Turati e di Matteotti di tendenza riformista, (altro…)