IL PATRIMONIO ARTISTICO E ARCHEOLOGICO DEL CENTRO STORICO DI NAPOLI DOVE E’ RITORNATO IL RETABLO DEL 400

La Chiesa della Compagnia della Disciplina della Santa Croce di Forcella a Napoli alla quale è stato restituito, proprio in questi giorni, un retablo quattrocentesco di particolare bellezza oggi è stata riaperta per una speciale visita guidata. L’iniziativa dall’associazione Manallart rientra nel progetto ‘Forcella alla Luce del Giorno’ realizzato in collaborazione con la onlus ‘L’Altra Napoli’ per scoprire le bellezze del centro storico di Napoli. La visita guidata – con radioguide per rispettare le misure anti-covid – prende il via dagli scavi archeologici di via Carminiello ai Mannesi, prosegue nella Chiesa di San Giorgio Maggiore – dove si ammira il (altro…)

E’ IMMINENTE L’USCITA IN EDICOLA DEL PROSSIMO NUMERO DELL’ AVANTI! ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE!

E’ imminente l’ uscita in edicola del prossimo numero dell’Avanti diretto da Claudio Martelli e con ben 8 pagine dedicate a Napoli e alla Campania. In questo numero focus sulla politica con un mio editoriale sulle prossime elezioni che daranno al capoluogo campano il nuovo sindaco ed un rinnovato consiglio comunale. Il direttore dell’ Avanti Claudio Martelli Un percorso, quello che ha portato alla candidatura a primo cittadino per il centro sinistra di Gaetano Manfredi , che ci ha visto assumere una posizione assai critica riguardo al metodo utilizzato dal PD per giungere alla definizione della candidatura, poichè ha svilito (altro…)

RIAPRE IL 26 GIUGNO IL PARCO ARCHEOLOGICO NATURALISTICO DI LONGOLA CON IL SUO VILLAGGIO FLUVIALE DI EPOCA PROTOSTORICA

Da sabato prossimo 26 giugno sarà nuovamente possibile visitare il Parco archeologico naturalistico di Longola realizzato dal Comune di Poggiomarino con la direzione scientifica del Parco Archeologico di Pompei. Al suo interno si estende un tesoro unico nel suo genere ovvero il villaggio fluviale di età protostorica con i suoi insediamenti ed i suoi reperti, principale scoperta di epoca pre-romana avvenuta nella valle del Sarno, situato una decina di chilometri verso l’interno rispetto a Pompei. Il sito fu scoperto casualmente nel novembre del 2000, durante i lavori per la realizzazione dell’impianto di depurazione di Poggiomarino-Striano- In una discarica fra Sarno (altro…)

ECCO TUTTI I MODI PER OTTENERE LA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19. AGGIORNATA ANCHE L’APP IMMUNI, INVIATI VIA MAIL I CODICI IDENTIFICATIVI NECESSARI

Green pass, aggiornata l’app Immuni con la versione 2.5.0 per ottenere il certificato vaccinale, che come per gli altri metodi disponibili accedendo al sito dgc.gov.it , necessità però dell’apposito codice autorizzativo inviato via mail dal ministero della Salute, che in moltissimi hanno già ricevuto. Codice che attesta l’avvenuta vaccinazione, l’essersi sottoposti ad un tampone o essere guariti dal covid 19. Il Green pass è necessario per la partecipazione ad eventi pubblici, per l’accesso alle strutture sanitarie assistenziali (RSA) e agli spostamenti sul territorio nazionale, e in entrata e in uscita da quelli classificati in “zona rossa” o “zona arancione”. Con (altro…)

RIPRENDONO LE VISITE GUIDATE AGLI SCAVI ARCHEOLOGICI DI FORCELLA NEL CUORE DI NAPOLI

Riapre l’area archeologica di Forcella, nel centro storico di Napoli. Si tratta di un’ area nel cuore della città incastrata tra vecchi edifici e la Chiesa di Santa Maria del Carmine ai Mannesi, che insisteva sopra una classica ed ampia costruzione termale di origine romana risalente al primo secolo dopo Cristo, estensione di una abitazione di un probabile personaggio facoltoso dell’epoca. Alla scoperta del sito archeologico si giunse per caso durante l’opera di rimozione delle macerie durante un bombardamento avvenuto nel 1943 nel corso della seconda guerra mondiale che distrusse la stessa chiesa anch’essa di origine romana. Dal 2014 l’intera (altro…)