ALL’INDOMANI DEL REFERENDUM E DELLE AMMINISTRATIVE

a cura di Francesca Frisano Parliamone e Guardiamo Avanti! Si è soliti definire la nostra Costituzione “la più bella del mondo”. Ciò in parte è vero laddove la stessa tratta di principii e di valori, ma si rivela lacunosa laddove definisce e pianifica i poteri dello Stato, soprattutto in tema di “giustizia”. La “giustizia” è l’aspetto in cui la nostra Costituzione mostra i suoi limiti, a cominciare dallo “stabilire l’obbligatorietà dell’azione penale”, inibendone così la funzione riparatrice e alienandone la gerarchia tra i reati, dai più gravi ai meno gravi, lasciando al solo arbitrio del PM quali perseguire prioritariamente e (altro…)

PATTO M5S-PD, IOSSA: «DE LUCA ALZI LA VOCE, ACCORDO FALLIMENTARE»

Ex Sottosegretario Felice Iossa Per l’ex sottosegretario l’intesa rappresenta «uno sfregio per tutti gli alleati. Dem in condizioni pietose» Ex sottosegretario all’industria, deputato per due legislature, ex consigliere regionale ed elemento di spicco del centrosinistra in Campania da decenni. Felice Iossa, dall’alto della sua esperienza politica e amministrativa, non ha preso bene la notizia dell’accordo sancito ieri tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Accordo che prevede un unico nome per la successione di Luigi de Magistris alle prossime amministrative di Napoli. Non è contento e lo dimostra anche il tono dell’intervista che ha deciso di rilasciare a Stylo24. Onorevole, (altro…)