PER UN’ITALIA MODERNA, EFFICIENTE E SOLIDALE

A cura di Felice Iossa In questo difficile momento per il Paese il compito della politica, è quello di sostenere Draghi, al di la dell’ atteggiamento del movimento 5 Stelle. Per affrontare i tanti problemi irrisolti, aggravatisi con la pandemia e la guerra in Ucraina, c’è bisogno di stabilità politica e governabilità. Bisogna cambiare l’ Italia renderla sempre più europea , costruire una piattaforma logistica nel Mediterraneo, varare una legge elettorale proporzionale, che riavvicini i cittadini alla politica, sburocratizzare il Paese, riformare il sistema lavoro, affrontare con determinazione la questione ambientale, contribuire a completare le istituzioni europee, in modo da (altro…)

AL VIA LA STAGIONE DEI SALDI DA OGGI IN SICILIA DAL 3 LUGLIO IN CAMPANIA ED ALTRE 14 REGIONI

Il settore tessile e con esso l’intero comparto moda è stato tra i più colpiti in questo anno e mezzo di pandemia, le ripetute chiusure, l’impossibilità di vivere momenti mondani, di svago, di prendere parte a cerimonie e a tutte quelle occasioni private e pubbliche conviviali, hanno inferto colpi durissimi a tutta la filiera produttiva e di conseguenza commerciale. Non a caso questo comparto è l’unico a beneficiare ancora del blocco dei licenziamenti. Mai come questa volta si guarda, dunque, con una certa speranza, nei saldi che da oggi prendono il via in Sicilia e da sabato 3 luglio in (altro…)

LOTTA CHAMPIONS ORA E’ IL MILAN CHE RISCHIA DI RESTARE FUORI RIMETTENDO IN GIOCO LA JUVE CHE APPARIVA ORMAI SPACCIATA DOPO LA VITTORIA DEL NAPOLI A FIRENZE

La penultima giornata del campionato di serie A non ha aggiunto nuove sentenze, dopo quelle degli anticipi del sabato, che hanno visto l’Atalanta conquistare nuovamente la qualificazione in Champions mentre lo Spezia ha guadagnato la sua prima permanenza nella massima serie. La domenica calcistica pur non emettendo verdetti definitivi ha regalato qualche sorpresa che rischia di costare cara al Benevento in particolare, incredibilmente sciupone, che in extra time si fa raggiungere da un onorevole Crotone, da settimane già retrocesso. I sanniti hanno sprecato numerose palle gol. La permanenza in A dei giallorossi diventa ora un fatto di famiglia, dei fratelli (altro…)