EURO 2020 – VERSO ITALIA BELGIO, MANCINI MEDITA CAMBI SIGNIFICATIVI DI FORMAZIONE. MARTINEZ SPERA DI RECUPERARE INFORTUNATI IMPORTANTI

L’ Italia ha sofferto con l’Austria, il Belgio ha ballato con il Portogallo, ma alla fine sono state la squadra di Mancini e quella di Martinez  a passare il turno per ritrovarsi di fronte venerdì prossimo nella sfida che vale la semifinale di Euro 2020. Il Belgio è una nazionale composta da campioni, gente di esperienza, ma ormai in avanti con l’età, che chiuderà un ciclo più che positivo, anche se nessun trofeo ad oggi è stato portato a Bruxelles, anche se va menzionato il terzo posto agli ultimi mondiali. Una nazionale in cui la stella Lukaku non appare brillare (altro…)

EURO2020 – L’ITALIA BATTE ANCHE IL GALLES CON UN GOL DI PESSINA, RITROVA VERRATTI ED E’ PRIMA NEL GIRONE. ORA GLI AZZURRI VOLANO A LONDRA PER GLI OTTAVI DOVE PROBABILMENTE TROVERANNO L’UCRAINA

di Rosario Naddeo L’Italia vola a Londra per gli ottavi di finale di Euro2020, dove incontrerà il 26 giugno molto probabilmente  l’ Ucraina, a meno che la nazionale di Shewchenko e Tassotti, non si faccia battere dell’Austria. La nazionale azzurra termina dunque il girone a punteggio pieno, come accaduto solo una volta ad EURO2000 con la nazionale di Zoff che giunse in finale, perdendo ai rigori con i padroni di casa dell’Olanda, Mancini da parte sua eguaglia il record di Pozzo del 1939 delle trenta partite consecutive senza sconfitte. Gli azzurri hanno liquidato senza difficoltà anche il Galles di Bale, (altro…)

EURO 2020 – TANTO TURNOVER PER LA SFIDA PRIMATO COL GALLES. IL RITORNO IN CAMPO DI GALLO BELOTTI E MARCO VERRATTI

di Rosario Naddeo Mancini rispetta il Galles, ma teme soprattutto il caldo rovente del pomeriggio romano, per questo fa rifiatare molti titolari delle prime due sfide e rimanda in campo giocatori in ogni caso affidabilissimi, in fondo gran parte di coloro che erano titolari di questa nazionale prima degli europei, come nel caso di Verratti, che il CT azzurro intende recuperare gradualmente e che si è trovato ora anche a fare i conti con l’esplosione di Locatelli. Vi è poi il ritorno di Andrea Belotti, reduce da una stagione difficile col Torino e che l’anno prossimo potrebbe vestire la maglia (altro…)