PER UN GIUSTO EQUILIBRIO TRA RAPIDITÀ DEI PROCESSI E GARANZIE DELLE PARTI

L’Avanti apre la discussione sulla riforma della giustizia. L’Europa e i cittadini italiani chiedono la riforma del processo civile. La rapidità del processo è infatti esigenza avvertita da tutti coloro – operatori economici e cittadini che rivolgono al Giudice la richiesta di una sentenza che decida le controversie che le vede partecipare. La riforma del processo, di ogni processo deve assicurarne la rapidità ma in un giusto equilibrio con le garanzie che la Costituzione assicura e al diritto di difesa e del giusto processo. Partendo da tali premesse va valutato il progetto di riforma del Ministro Cartabia non ancora pubblicato. (altro…)