ELEZIONI NAPOLI – “CHE ME PURTAT A FA’….”

L’accordo tra il movimento 5 stelle ed il pd è un atto scellerato sia nella forma che nella sostanza. La sostanza dice che nasce un accordo tra 2 forze politiche che si sono sempre avversate e che si mettono insieme senza dare una spiegazione politica alla città. Tra l’altro è stato unicamente un accordo numerico, senza che una parola sia stata spesa sull’idea progettuale e programmatica per il futuro della città. Non un’idea, non un pensiero, non una prospettiva. A tutto questo bisogna aggiungere che nessuno si è preoccupato di rendere partecipi le altre forze politiche in un momento dove (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – LAUDADIO: PRIMARIE UNICA VIA PER USCIRE DA UN IMPASSE POLITICO CHE NUOCE ALLA CITTA’

Tanto rumore per nulla. La Direzione nazionale del PD non è riuscita infatti ad indicare un candidato a sindaco credibile per Napoli. Non ha dato un segnale di attenzione ai progetti e ai programmi per una città in profonda crisi. Occorre quindi  risvegliare le forze riformiste perchè affrontino con la razionalità necessaria e le forze adeguate questa delicata fase ed il susseguente, vitale, appuntamento elettorale per il capoluogo campano. In attesa di questo stucchevole tentativo di abbraccio tra PD e Cinquestelle, non ci resta che confermare quello che ha detto Biagio De Giovanni: siamo in presenza del nulla filosofico. Pertanto, (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – IOSSA “I DICTAT DEL PD NON PORTANO DA NESSUNA PARTE. OCCORRE PREMIARE L’ AZIONE PLURALE DELLA COALIZIONE”

 Un virgolettato apparso  stamane in un’articolo del Mattino rischia ancora una volta, di rendere tesa la trattativa con le altre forze della coalizione che alle scorse regionali ha portato a riconfermare Vincenzo De Luca alla guida della Regione. “Attesa la mole dei tanti contributi pervenuti  – sostiene infatti Sarracino – si ritiene di limitare il presente documento politico ad alcuni principi di carattere generale, rinviando alla fase di elaborazione del programma d’intesa con il candidato sindaco, l’esame dei suddetti contributi ed il loro indirizzo programmatico”. nell’articolo si fa riferimento ad una postilla, ad una sorta di monito non scritto, un (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – IOSSA “I CINQUE STELLE DECIDANO DA CHE PARTE STARE. NON E’ POSSIBILE UN’ALLEANZA CON CHI VUOLE RESTARE OPPOSIZIONE ALLA REGIONE MA NELLO STESSO TEMPO GOVERNARE NAPOLI”

Prosegue il dibattito all’interno del centrosinistra per la costituzione di un’alleanza in vista delle prossime elezioni al Comune di Napoli.  Una strada che presenta però ancora alcune difficoltà e contraddizioni affinché si giunga all’accordo definitivo. L’ultima, rileva il Presidente dell’Associazione Amici dell’Avanti Felice Iossa, è relativa all’ambiguità dei Cinquestelle. ” Leggo infatti – afferma Iossa – un’intervista rilasciata al Mattino della capogruppo al Consiglio regionale della Campania del Movimento cinquestelle , Valeria Ciarambino, in cui si dice si all’alleanza con il PD per aprire una nuova prospettiva politica, restando però all’opposizione in Regione. Viene dunque spontaneo domandarsi come  è possibile (altro…)