NON ERA DRAGHI CHE DOVEVA USCIRE ……..

A cura di Pino Campidoglio, Felice Iossa Al Senato, ieri, gli italiani hanno assistito ad uno spettacolo inedito: da un lato il Presidente, che tornava in Aula, sull’onda della mobilitazione popolare a suo favore (Sindaci, Associazioni, Categorie, etc..); dall’altro, un Aula rissosa e inconcludente, che cercava di uscire dal ginepraio in cui si era infilata, senza sapere, da che parte girarsi. Più la discussione andava avanti, più s’infittiva la confusione… al termine, quei partiti che NON volevano più stare insieme al Governo (Lega e Forza Italia contro i 5 Stelle) si sono ritrovati insieme all’opposizione, restando in Aula, ma negando, (altro…)

AL VIA LA STAGIONE DEI SALDI DA OGGI IN SICILIA DAL 3 LUGLIO IN CAMPANIA ED ALTRE 14 REGIONI

Il settore tessile e con esso l’intero comparto moda è stato tra i più colpiti in questo anno e mezzo di pandemia, le ripetute chiusure, l’impossibilità di vivere momenti mondani, di svago, di prendere parte a cerimonie e a tutte quelle occasioni private e pubbliche conviviali, hanno inferto colpi durissimi a tutta la filiera produttiva e di conseguenza commerciale. Non a caso questo comparto è l’unico a beneficiare ancora del blocco dei licenziamenti. Mai come questa volta si guarda, dunque, con una certa speranza, nei saldi che da oggi prendono il via in Sicilia e da sabato 3 luglio in (altro…)