IL RAPPORTO TRIMESTRALE SULL’ECONOMIA REGIONALE DELLA BANCA D’ITALIA FA EMERGERE PER LA CAMPANIA IL PESANTE IMPATTO DELLA PANDEMIA SU IMPRESE E FAMIGLIE, MA MOSTRA ANCHE SEGNALI INCORAGGIANTI DI RIPRESA

di Rosario Naddeo Presentato dal direttore della sede di Napoli della Banca d’Italia, Antonio Cinque e da Luigi Leva della Divisione Analisi e Ricerca Economica Territoriale, il Rapporto sull’economia regionale della Banca d’Italia. Un rapporto dal quale emergono dati negativi, a cui la pandemia da covid19 ha contribuito inevitabilmente qui come altrove, con una forte contrazione del prodotto interno lordo, ma si registrano anche segnali incoraggianti della produzione industriale e dell’export. Le stime della Banca d’Italia basate sull’indicatore trimestrale dell’economia regionale (ITER) indicano infatti per il 2020 una diminuzione dell’8,2 per cento dell’attività economica, un calo lievemente meno marcato della (altro…)