ANCHE DE LUCA FOLGORATO DA CONTE? STRADA MAESTRA RESTA L’UNITA’ DEI RIFORMISTI

Dichiarazione Felice Iossa-  Roberto De Masi- associazione amici dell’ Avanti! Le ultime posizioni del Presidente De Luca sulla “fusione” tra Pd e M5S sono motivo di profonda sorpresa. Pensavamo che in Campania,e non solo, De Luca fosse uno dei pochi argini alla deriva subalterna del Pd al grillismo nella sua versione contiana. Evidentemente ci sbagliavamo, visto che anche il Presidente della Regione sembra essere stato folgorato sulla via di Damasco. La chiarezza in politica e’ comunque sempre positiva. Ed allora, chiarezza per chiarezza, va detto che questa e’ una strada senza sbocchi, destinata sempre piu’ a portare il Pd in (altro…)

I RIFORMISTI PER MANFREDI: LA NECESSITA’ DI UNA CONDIVISIONE DI LINEE PROGRAMMATICHE

Iossa chiarisce la linea dei riformisti napoletani per le prossime amministrative. Con l’avvio della campagna elettorale per le elezioni a sindaco di Napoli, abbiamo intervistato l’on. Felice Iossa, responsabile dei riformisti liberali che fanno capo a Claudio Martelli e che si stanno organizzando nei circoli “dell’Avanti” per promuovere l’avvento di una nuova stagione riformista all’insegna dei valori del socialismo liberale. On. Iossa ora che le candidature a Sindaco di Napoli sono state tutte o quasi tutte in qualche modo formalizzate, quale ritiene possa essere l’apporto dei Riformisti, amici dell’Avanti, al dibattito programmatico ed al sostegno al candidato di centrosinistra? Noi (altro…)

AMMINISTRATIVE A NAPOLI

Felice Iossa, Presidente Associazione Amici dell’Avanti. Intervista al dott. Felice Iossa Nato a Pomigliano d’Arco classe 1949 è un politico ed imprenditore italiano di ideologia socialista. È stato deputato del PSI nella  X (1987–1992) e nella XI (1992–1994) legislatura, nonché sottosegretario di Stato all’industria, commercio ed artigianato (1994), oltre ad altri incarichi politici e amministrativi locali. Attualmente è il responsabile dei riformisti liberali che fanno capo a Claudio Martelli e che si stanno organizzando in circoli “dell’Avanti” per fornire un contributo fattivo al discorso democratico nel Paese. Ex Sottosegretario Felice Iossa Onorevole innanzitutto come sta? Ultimamente si sta dando da fare con una forza notevole sia sui (altro…)

LAVORIAMO PER NAPOLI

Girando per Napoli anche il più distratto dei viandanti non può non notare che sono aumentati a dismisura i senzatetto che dormono per strada. Un aspetto della città sempre più abbandonata a sé stessa, trascurata, confusa, stracciona. Ovviamente la colpa non è dei senzatetto, ma della politica che ha aumentato le distanze tra chi può e chi non ha, i poveri sono cresciuti per numero e per distanza dal benessere. Ma grandi responsabilità ricadono in capo a chi in 10 anni ha annullato ogni politica di inclusione sociale, si assistenza a chi ha bisogno, lasciando proliferare il numero di coloro (altro…)

NAPOLI: VIA SANTA LUCIA INVASA DALLA IMMONDIZIA

Via S. Lucia una delle strade più belle ed importanti della città è ridotta in condizioni pietose. Rifiuti in ogni dove, parcheggio in doppia e tripla fila, blatte, ratti che passeggiano in bella vista. Uno scandalo, si gradirebbe in altri posti. A Napoli passa tutto sotto un apparente indifferenza. Ci domandiamo se questo avviene per una delle strade più belle e conosciute cosa mai succederà nelle strade della periferia della città? Un triste epilogo che speriamo si decida dimettere mano nel più breve tempo possibile. Mai abbiamo avuto la nostra città ridotta in queste condizioni pietose, inguardabile ed insostenibili. Uno (altro…)

LAVORIAMO PER NAPOLI

La poca considerazione che la città di Napoli ha in questi tempi è provata ogni giorno. In un concorso per la dogana tra le frasi in inglese che il concorrente doveva conoscere era “mi è stato derubato il portafogli”. La stessa è stata ovviamente rimossa dalla prova, ma non dal sito che per trasparenza l’ha riportata. Come si dice “i tempi sono quelli che sono” e senza una presa di coscienza la città  navighiamo in cattive acque. Lavoriamo per Napoli Salvatore Sannino (altro…)

LO SCONTRO GRILLO – CONTE. LA POLVERE DI STELLE CADE ORA SUGLI ITALIANI, LA TEMPESTA COSMICA PERFETTA PER IL PD. LE PREOCCUZIONI DI FELICE IOSSA SULLE CONSEGUENZE PER LE ELEZIONI A NAPOLI

Lo spettacolo che da giorni la galassia 5stelle sta offrendo al paese con il litigio a distanza tra l’elevato Beppe Grillo ed il professor Giuseppe Conte, sarebbe anche divertente, se di mezzo non vi fossero gli italiani e  una pandemia non ancora piegata, che tante ripercussioni ha avuto su economia ed occupazione,  sulle famiglie come sulle imprese. Chi contestava il sistema partitico adesso si accapiglia in un’imbarazzante lotta per il potere, per la propria egemonia e supremazia.   Questa polvere di stelle, che ora cade sugli italiani, investe come una vera e propria tempesta cosmica perfetta il Partito Democratico, che (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – NASCE IL TAVOLO PER LA LISTA RIFORMISTA ED EUROPEISTA

Si è costituito il tavolo per promozione di una lista riformista, europeista e liberal-democratica unitaria alle prossime elezioni comunali di Napoli. Alla riunione hanno partecipato Fulvio Frezza e Massimo Taglialatela per il gruppo Napoli Europea, Roberto De Masi, Felice Iossa e Salvatore Sannino per gli Amici dell’Avanti, Marcello Lala di Riformismo Oggi ed Enrico von Arx e Filiberto Molese per il Movimento Repubblicani Europei. La riunione fa seguito a una serie di appelli, da ultimo quelli lanciati dagli Amici dell’Avanti e dal consigliere regionale Frezza, per uno sforzo di unità e semplificazione del quadro politico cittadino. “La nostra intenzione – (altro…)

VIAGGIO NEI QUARTIERI DI NAPOLI, LA SETTIMA MUNICIPALITA’

Scrivi qualcosa sulla VII Municipalità, in particolare sulle problematiche che attanagliano i quartieri che ne fanno parte? E da cosa inizio, qui manca tutto e tante cose non funzionano. Dai trasporti al verde pubblico, dallo spazzamento quotidiano delle strade al pattugliamento e controllo dei vigili urbani. In ogni momento della giornata potresti vedere ed affrontare un disagio dovuto all’incuria, al poco rispetto ed al poco o nullo controllo del territorio. Affrontare tutte le tematiche assieme è impossibile, affrontare le problematiche di tutta la Municipalità è complicato, tre quartieri molto diversi tra loro, con tanti problemi anche di diversa natura, devono (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – IOSSA: UNIAMO I RIFORMISTI PER RILANCIARE NAPOLI E DARE UNA NUOVA PROSPETTIVA POLITICA AL PAESE

Le prossime elezioni amministrative rappresentano una grande occasione per noi riformisti di poter dare il nostro contributo per quel cambiamento che partendo da grandi città come Milano e Napoli, possa poi consolidarsi a livello di politica nazionale, creando e rafforzando quell’area riformista di cui tanto il paese ha bisogno. Pertanto, l’auspicio, che collima con il mio impegno personale, è quello di vedere le forze politiche di ispirazione riformista, socialista, liberaldemocratiche e cattolico popolari, unirsi e correre alle elezioni amministrative per Napoli, così come sta avvenendo a Milano, sotto un tetto comune, in una lista comune. Il Presidente dell’Associazione Amici dell’Avanti (altro…)

ELEZIONI NAPOLI – DE MASI: SI’ A MANFREDI PER VISIONE RIFORMISTA, NO AD APERTURE PD A CENTRI SOCIALI

La nostra apertura nei confronti del prof .Gaetano Manfredi e’ motivata dalla autorevolezza e dalla visione riformista del candidato Sindaco. Se tuttavia ,come rilevato anche dal Vice Presidente della Giunta Regionale Bonavitacola, il Pd napoletano intendesse allargare la coalizione a settori dei centri sociali in continuita’ con la precedente Amministrazione, il quadro cambierebbe completamente.   La coalizione che esprime il candidato Sindaco Manfredi non puo’ essere una armata Brancaleone nella quale accogliere finanche posizioni violente e aggressive. Siamo convinti che Manfredi si esprimera’ su questo senza nessuna ambiguita’ e condizionamenti. Roberto De Masi (altro…)

GLI AMICI DELL’AVANTI SONO AMICI DI NAPOLI

Noi sappiamo che il Nuovo Sindaco di NAPOLI, avrà un compito, ancora più grave dei suoi predecessori, (Bassolino, Iervolino, De Magistris) quello di Amministrare, non una Città, ma un’Area, vasta come l’Area Metropolitana di Napoli, e farebbe un errore se pensasse di dover fare tutto da solo. Il suo predecessore, ha provato a fare tutto da solo, e dopo 10 anni, lascia una città in condizioni peggiori di prima. Le vecchie questioni si sono aggravate e le nuove si sono aggiunte alle vecchie. In casi del genere, l’unica risposta saggia è la ricerca di una squadra di responsabili, in grado (altro…)