COSTRUIRE IN CAMPANIA E NEL MEZZOGIORNO IL PARTITO CHE NON C’E’

A cura della Redazione L’ufficio di Presidenza dell’associazione Amici dell’Avanti della Campania si è riunito per valutare i risultati delle amministrative del 3 e 4 Ottobre 2021 che hanno visto l’elezione di due consiglieri comunali a Napoli, nelle persone di Pasquale Sannino e Roberto Minopoli e di diversi consiglieri di Municipalità nella lista “Per La Città“, unitamente ai positivi risultati dei candidati dell’associazione a Caserta ed Avellino. I consensi ottenuti danno forza al progetto di costruire un movimento politico che unisca Socialisti, Cattolici e Liberali in Campania e nel MEZZOGIORNO. Gli Amici dell’Avanti sono impegnati anche per i ballottaggi ai (altro…)

UNA RIFORMA RADICALE DELLA GIUSTIZIA PER LASCIARSI ALLE SPALLE “IL SISTEMA PALAMARA”

Il Paese deve ritrovare quello spirito riformista che animò le battaglie referendarie di socialisti radicali e liberali dopo il caso Tortora. Intervista all’avvocato cassazionista Ferdinando Grammegna sulle distorsioni della giustizia italiana. “Sono colpevole di aver contribuito a creare un sistema che per anni ha inciso sul mondo della magistratura e di conseguenza sulle dinamiche politiche e sociali del Paese. Non rinnego ciò che ho fatto, dico solo che tutti quelli – colleghi, magistrati, importanti leader politici e uomini delle istituzioni, molti dei quali tuttora al loro posto – che hanno partecipato con me a tessere queste tele erano pienamente consapevoli (altro…)