AVANTI ! NAPOLI, VERSO IL CONGRESSO REGIONALE

di Giovanni Esposito     Le numerose adesioni ed il sempre più crescente interesse verso il nostro progetto politico sia in città e nelle varie municipalità, sia nella provincia di Napoli, altrettanto nelle altre province della Campania, favoriscono una importante contaminazione culturale che ci consentirà di affermare, nel migliore dei modi e in maniera incisiva la nostra idea di socialismo liberale. Il momento storico che stiamo affrontando è pieno di fragilità, incertezze e, sempre più spesso, di disorientamento. Ma è da queste difficoltà che si può ripartire per “dar vita” a tante riforme oramai improcrastinabili, che potrebbero garantire l’ammodernamento del (altro…)

NAPOLI: ECCO LA GIUNTA

  di Giovanni Esposito Vicesindaco con delega all’Istruzione e alla Famiglia: Mia Filippone, ex preside del liceo Sannazaro Bilancio: Pier Paolo Baretta, Pd Infrastrutture e mobilità: Edoardo Cosenza, presidente dell’Ordine degli Ingegneri Urbanistica: Laura Lieto, docente Urbanistica Federico II Ambiente e mare: Paolo Mancuso, Pd Politiche sociali: Luca Trapanese, associazione A ruota libera, M5S Polizia municipale e legalità: Antonio De Iesu, prefetto, ex questore di Napoli Turismo e Attività produttive: Teresa Armato, Pd Politiche giovanili e del lavoro: Chiara Marciani, ex assessore della prima giunta regionale De Luca Salute e verde: Vincenzo Santagada, presidente dell’Ordine dei Farmacisti Sport e Pari (altro…)

IL SOGNO DI UN PAESE RIFORMISTA

  di Giovanni Esposito     In questi giorni si sta varando la legge finanziaria con il solito balletto di numeri, che spostano da destra a sinistra e viceversa ma senza sortire alcun risultato efficace. Il paese Italia, secondo stime, che sembrano quelle dei sondaggisti degli exit poll, che per ovviare alle ultime magre fatte allargano sempre di più la forbice, avra’ una crescita del pil del 6%. Sul versante previdenziale il dibattito è accesissimo: quota 100 no, 102 no, 42 anni sei mesi ed un giorno di contribuzione. Ma l’artefice di tali elucubrazioni mentali ha idea di cosa significhi (altro…)

CIRCOLI DELL’ AVANTI PER LA CITTA’

A cura di Giovanni Esposito     Dopo 10 anni di assenza, nell’assise comunale della terza città’ più’ importante d’italia siederà di nuovo un riformista, il compagno  Pasquale  Sannino. abbiamo fatto un lavoro notevole e conseguito un risultato tanto importante quanto meritato. questo e’ solo l’inizio di un percorso che ci vedrà’ impegnati nella costruzione e nel consolidamento del nostro progetto politico. la filosofia riformista, progressista, la nostra cultura politica, cari compagni, ci porta ad avere una visione  che pone al centro di tutto la persona e le sue esigenze; la nostra azione politica e’ al servizio del cittadino e (altro…)

I COMITATI PROMOTORI DEI “CIRCOLI DELL’AVANTI!”: VERSO LA COSTRUZIONE DEL “PARTITO CHE NON C’E'”

  Si è tenuta stamane, 16 ottobre 2021, presso la Fondazione ITS Bact, in via Diaz a Napoli la riunione dei comitati promotori dei “Circoli Amici dell’Avanti!” con l’insediamento dei comitati regionali, provinciali e comunali di Napoli, e dell’ufficio di presidenza regionale.  Ha introdotto i lavori Salvatore Sannino, sono intervenuti Felice Iossa, Roberto De Masi, Pasquale Sannino, Giovanni Esposito, Giovanni Russo. Prima tappa in vista dell’assemblea nazionale. Il coordinatore cittadino Giovanni Esposito nel suo intervento ha sottolineato l’importanza sin da subito di avere almeno un circolo in ogni municipalità, perché esso sia strumento di comunicazione con la cittadinanza, punto di (altro…)

COSTRUIRE IN CAMPANIA E NEL MEZZOGIORNO IL PARTITO CHE NON C’E’

A cura della Redazione L’ufficio di Presidenza dell’associazione Amici dell’Avanti della Campania si è riunito per valutare i risultati delle amministrative del 3 e 4 Ottobre 2021 che hanno visto l’elezione di due consiglieri comunali a Napoli, nelle persone di Pasquale Sannino e Roberto Minopoli e di diversi consiglieri di Municipalità nella lista “Per La Città“, unitamente ai positivi risultati dei candidati dell’associazione a Caserta ed Avellino. I consensi ottenuti danno forza al progetto di costruire un movimento politico che unisca Socialisti, Cattolici e Liberali in Campania e nel MEZZOGIORNO. Gli Amici dell’Avanti sono impegnati anche per i ballottaggi ai (altro…)