NAPOLI : NOTTE DI VIOLENZA

  di  Giovanna Sannino Notte di violenza a Napoli. In  poche ore, presso l’ospedale Pellegrini del Centro Storico, sono stati soccorsi due giovani aggrediti e feriti da sconosciuti. Il problema della Movida violenta diventa sempre di più una piaga di portata enorme per la nostra città.  Sempre più frequenti, infatti, sono le denunce di aggressioni gratuite e senza motivo che affliggono i cittadini. . I luoghi di ritrovo dei ragazzi diventano per le famiglie ragione di preoccupazione e timore. Un problema sociale che si dimostra anche tramite video che evidenziano tutto il malessere per le giovani generazioni.  Occorre una forte (altro…)

ALLERTA METEO NAPOLI ?

  di  Giovanna Sannino Manfredi non si ferma. Allerta meteo, ma le scuole restano aperte Oggi allerta meteo per venti forti o molto forti, diramata dalla Protezione Civile Regionale, sino alle ore 18.00. Il nostro paese è sotto una cappa di maltempo  che sta interessando sopratutto il mezzogiorno d’Italia. Sicilia e Calabria hanno diramato codice rosso per l’intera giornata, mentre per la città di Napoli è allerta per i venti forti. Il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, dichiara un’ ordinanza predisponendo la chiusura di parchi e Cimiteri per l’intera giornata. Le scuole, invece, resteranno aperte, non continuando, quindi, con la (altro…)

LE CONDIZIONI NECESSARIE PER FAR RIPARTIRE NAPOLI

  di  Felice Iossa (Presidente circoli Avanti Campania) Manfredi era atteso al via, con il primo importante appuntamento: la formazione della Giunta! Le critiche non sono mancate, per qualche “reperto archeologico” e per qualche “fido calato dall’Alto”, ma nel complesso i nomi hanno rispettato le attese. Le prime dichiarazioni programmatiche, però, hanno ricalcato quelle che fece, quando declinò il primo invito del PD a candidarsi Sindaco di Napoli; Allora, disse con chiarezza, che Napoli aveva bisogno di un curatore fallimentare e non di un Sindaco per il prossimo quinquennio. Ora, alla prima uscita, dopo l’elezione, proprio sul risanamento finanziario del (altro…)

POMIGLIANO: CONSIGLIO COMUNALE SEMPRE PIU’ IMBARAZZANTE

  di Giuseppe Iengo   Ieri tanti pomiglianesi hanno potuto seguire la diretta tv del consiglio comunale pomiglianese . L’ennesimo capitolo che mortifica la città intera che assiste in diretta a gaffe e gag che sono degne di trasmissioni come ” made in sud” ! Per il bene, il  futuro e lo sviluppo del mio paese,  però da elettore di centro sinistra , dico che le macerie che sta lasciando questa giunta dal punto di vista morale e politico ad appena un anno dal suo insediamento è qualcosa di stupefacente;  stanno ipotecando la credibilità di una vera sinistra. Gli anni (altro…)

FELICE IOSSA IERI AL TG3

https://www.avantinapoli.eu/wp-content/uploads/2021/10/WhatsApp-Video-2021-10-23-at-07.24.58.mp4 di  Felice Romano   L’Onorevole Felice Iossa, presidente dei circoli dell’Avanti e motore di questo nuovo soggetto politico che prepotentemente sta prendendo piede in Campania ed in tutta Italia, si e’ fatto promotore di un progetto che possa, nel giro di poco tempo, riunire i riformisti, i liberali, i popolari,  ed i cattolici in un unico intergruppo al comune di Napoli. Ma lo stesso onorevole ha anche parlato apertamente della costituzione di un nuovo partito (il partito che non c’e’ ) che possa presentare le proprie liste fin dalle prossime elezioni amministrative, provinciali e regionali non nascondendo che il (altro…)

NAPOLI: INTERGRUPPO TRA RIFORMISTI CATTOLICI E LIBERALI ?

  di  Giovanni Esposito All’indomani dell’insediamento del Sindaco Manfredi e della nomina della Giunta, sarebbe importante che in consiglio comunale possa vedere la luce un intergruppo federativo che riunisca i riformisti, i cattolici, i liberali, i social liberali, al fine di garantire stabilità ed una spinta di decisa innovazione all’attività amministrativa. Questo anche in vista dell’imminente rinnovo del consiglio metropolitano, per il quale auspichiamo un confronto diretto anche in vista dell’ambizioso obiettivo di costruire una lista unitaria dei riformisti, cattolici liberali, social liberali, che possa essere un volano per la costruzione di nuovi e più ampi spazi politici anche all’interno (altro…)

SANTA VENERE: IL TUNNEL DEL DEGRADO E’ PRONTO A NUOVA VITA

  di Giuseppe Golino    Il tunnel del degrado è pronto ad una ‘nuova vita’. Si sono conclusi venerdì scorso i lavori al sottopasso in località Santa Venere a Marcianise, in anticipo rispetto alla data prevista per il 20 ottobre. Fino a qualche mese fa la struttura si trovava in una condizione catastrofica: era ridotta ad una piscina a cielo aperto dove non vi era alcuna traccia di impianti e dove i segni degli atti vandalici la facevano da padrona. Ora le ringhiere sono state installate, così come i cavi elettrici e le pompe di svuotamento in caso di allagamento. (altro…)

NAPOLI: ECCO LA GIUNTA

  di Giovanni Esposito Vicesindaco con delega all’Istruzione e alla Famiglia: Mia Filippone, ex preside del liceo Sannazaro Bilancio: Pier Paolo Baretta, Pd Infrastrutture e mobilità: Edoardo Cosenza, presidente dell’Ordine degli Ingegneri Urbanistica: Laura Lieto, docente Urbanistica Federico II Ambiente e mare: Paolo Mancuso, Pd Politiche sociali: Luca Trapanese, associazione A ruota libera, M5S Polizia municipale e legalità: Antonio De Iesu, prefetto, ex questore di Napoli Turismo e Attività produttive: Teresa Armato, Pd Politiche giovanili e del lavoro: Chiara Marciani, ex assessore della prima giunta regionale De Luca Salute e verde: Vincenzo Santagada, presidente dell’Ordine dei Farmacisti Sport e Pari (altro…)

UNA NUOVA STRATEGIA PER IL MEZZOGIORNO: IL LABORATORIO SUD, L’ECONOMIA RIPARTE DAL TERRITORIO

  di Giovanna Sannino     Parte la giunta Manfredi, con tanti mal di pancia tra le forze politiche che lo hanno sostenuto nella recente campagna elettorale. Bisogna, naturalmente, attendere la prova dei fatti, ma a prima osservazione non possono sfuggire alcune considerazioni: il sindaco tiene per sé un numero altissimo di deleghe. Gli incarichi distribuiti agli assessori non sembra abbiamo un peso notevole, ed inoltre non si leggono nell’elenco delle deleghe attenzioni al mondo dei giovani e a quello universitario. Siamo certi e speranzosi che questa impressione iniziale sarà smentita dai fatti che verranno nei prossimi giorni, ma come (altro…)