SCOPERTA E DISTRUTTA DALLE FIAMME GIALLE NEL FOGGIANO UNA PIANTAGIONE DI MARIJUANA DAL VALORE DI CIRCA SETTE MILIONI DI EURO

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato una piantagione con ben 1200 piante di marijuana in un canneto di Lesina in provincia di Foggia. La droga una volta lavorata avrebbe fruttato circa 7 milioni di euro. Nel corso dell’operazione è stato arrestato un pregiudicato con l’accusa di associazione mafiosa. Le fiamme gialle hanno poi provveduto ad estirpare e distruggere le piante oggetto del sequestro. (altro…)

MAXI FRODE FISCALE E CONTRABBANDO INTERNAZIONALE NEL SETTORE DEI CARBURANTI SCOPERTA DALLA GDF. SEQUESTRI DI BENI PER 128 MILIONI DI EURO, COINVOLTE SOCIETA’ DELL’AGRO NOCERINO SARNESE

Nell’ambito di un’ operazione della Guardia di Finanza contro le frodi fiscali ed il contrabbando internazionale di prodotti petroliferi, sono state arrestate 4 persone e sequestrati beni per oltre 128 milioni di euro, tra cui anche 27 veicoli commerciali adibiti al trasporto di carburanti e 10 impianti di distribuzione oltre a quote societarie, i compendi aziendali di 9 imprese, 2 depositi commerciali, 10 impianti di distribuzione, un’imbarcazione di lusso e auto di grossa cilindrata. L’inchiesta coordinata dal Sostituto procuratore Antonio Centore della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore e condotta dalle fiamme gialle del Nucleo di Polizia Economico finanziaria di (altro…)

SEQUESTRO DI BENI PER OLTRE 72 MILIONI DI EURO NELL’AMBITO DELL’OPERAZIONE DOPPIO CLICK DELLA GUARDIA DI FINANZA, CHE DIMOSTRA COME IN TANTI SIANO ANCORA POCO AVVEDUTI NEGLI ACQUISTI ONLINE ATTRATTI MAGARI DA OFFERTE TROPPO ALLETTANTI TESE SOLO A PORTAR VIA SOLDI

Nonostante siano ripetuti gli inviti ed i consigli ad acquistare su internet solo da siti certificati, conosciuti ed affidabili, diffidando da offerte molto allettanti, sono ancora in tanti a cadere nella rete di truffatori per un giro impressionante dal punto di vista finanziario, come nel caso di questa ultima operazione compiuta dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cremona che hanno denunciato 15 membri di un sodalizio criminale sequestrando beni mobili ed immobili per oltre 72 milioni di euro. Nell’ambito dell’operazione denominata “DOPPIO CLICK”, diretta dalla Procura della Repubblica di Cremona, i finanzieri del Nucleo di Polizia (altro…)

SCOPERTA UNA FRODE FISCALE PER 20 MILIONI DI EURO NEL SETTORE DELLE PULIZIE DI GRANDI CATENE ALBERGHIERE PRESENTI IN TUTTA ITALIA

I Finanzieri del Comando Provinciale di Milano stanno eseguendo un decreto di sequestro preventivo emesso d’urgenza dalla Procura della Repubblica di Milano nei confronti di diverse società operanti nel settore delle pulizie presso importanti catene alberghiere presenti su tutto il territorio nazionale, per un controvalore di oltre 20 milioni di euro, nonché alla notifica di due informazioni di garanzia, in tema di responsabilità amministrativa degli enti, in relazione agli illeciti penali commessi dai dirigenti degli stessi. L’attività in argomento, convenzionalmente denominata “Dirty Cleanings”, scaturisce dalle risultanze di un’indagine svolta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano unitamente alla contestuale attività (altro…)

OPERAZIONE ” NAVE DI CARTA ” DELLA GUARDIA DI FINANZA. SCOPERTA FRODE FISCALE NEL SETTORE DELLA CANTIERISTICA NAVALE

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di La Spezia, a seguito di approfondite indagini dirette dalla locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a due ordinanze custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di altrettanti imprenditori e di tre misure interdittive che vietano l’esercizio di ogni attività professionale ed imprenditoriale per due imprenditori ed un professionista, tutti italiani, nonché il sequestro di beni, 40 conti correnti, 5 appartamenti tra La Spezia e l’isola della Maddalena per un valore pari ad 1 milione di euro. L’attività investigativa denominata “Nave di Carta” ha portato a disvelare un articolato sistema di (altro…)

SCOPERTA DALLA GUARDIA DI FINANZA CELLULA TERRORISTICA ISLAMICA AD ANDRIA CHE TRAMITE UN CENTRO DI MONEY TRANSFER FINANZIAVA LE ATTIVITA MILITARI TERRORISTICHE IN 49 PAESI

Operazione anti terrorismo internazionale della Guardia di Finanza denominata “il libanese” coordinata dalla Procura della Repubblica Direzione Distrettuale Antimafia, che ha portato all’esecuzione ad Andria, di un’ ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo pugliese della custodia cautelare in carcere a carico di quattro persone ritenute responsabili, in concorso tra loro, del reato di Finanziamento di condotte con finalità di terrorismo , in quanto hanno erogato mediante un centro “ money transfer ” di Andria denaro destinato a sostenere l’attività delle organizzazioni combattenti antigovernative in Siria e, nello specifico, diretto a finanziare gli jihadisti appartenenti e affiliati all’ autoproclamatosi (altro…)

SCOPERTA DALLA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI E TRIESTE UNA FRODE FISCALE NEL SETTORE DEI CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE PARI A CIRCA 60 MILIONI DI EURO

Le Fiamme Gialle di Napoli e di Trieste, coordinate dalla Procura della Repubblica partenopea, hanno dato esecuzione a un sequestro preventivo finalizzato alla confisca “per equivalente” di beni del valore di oltre 59 milioni di euro nei confronti di cinque soggetti ritenuti responsabili di una frode fiscale nel settore della commercializzazione di carburanti per autotrazione. Tale attività costituisce il prosieguo investigativo di indagini che avevano già portato al sequestro eseguito il 30 marzo scorsi nei confronti di una società del settore. Con il nuovo provvedimento di sequestro esteso il GIP ha ampliato la portata della originaria misura ablatoria sulla scorta (altro…)

OPERAZIONE OLIMPIA DELLA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI E CAGLIARI E DEGLI UOMINI DELLO SCICO CONTRO IL RICIGLAGGIO DI DENARO SPORCO. SETTE LE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE EMESSE DAL GIP DEL TRIBUNALE PARTENOPEO

Gli uomini dei Nuclei di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Cagliari e Napoli e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (SCICO) hanno eseguito stamane, nell’hinterland partenopeo, sette misure cautelari disposte dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di due persone, entrambe già detenute in carcere, in quanto ritenute gravemente indiziate della commissione dei reati, dal trasferimento fraudolento di valori al riciclaggio ed auto riciclaggio, con l’aggravante, prevista dall’art. 416-bis 1 nella duplice forma del “metodo mafioso” e della “finalità agevolatrice del sodalizio denominato clan Orlando”. Contemporaneamente, per le medesime ipotesi di (altro…)

PRESENTATO IL BILANCIO 2020 DELL’ATTIVITA’ DELLA GUARDIA DI FINANZA DAL QUALE EMERGE IL DATO DELLE PRESTAZIONI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI COME IL REDDITO DI CITTADINANZA NON DOVUTE PER CIRCA 93 MILIONI DI EURO

Nel corso del 2020 la Guardia di Finanza ha dedicato una particolare attenzione agli illeciti in materia di spesa pubblica e a tutte le condotte che, mettendo a rischio la legalità e la trasparenza che devono connotare l’azione della Pubblica amministrazione, pregiudicano la corretta allocazione delle risorse, favorendo sprechi, truffe, malversazioni e indebite percezioni. 31.232 sono gli interventi complessivamente svolti a tutela dei principali flussi di spesa, dagli appalti agli incentivi alle imprese, dalla spesa sanitaria alle erogazioni a carico del sistema previdenziale, dai fondi europei alla responsabilità per danno erariale, cui si aggiungono 5.946 deleghe d’indagine concluse in collaborazione (altro…)

DROGA DAL VALORE DI 13 MILIONI DI EURO E’ STATA SEQUESTRATA A BORDO DI UN VELIERO NEL MEDITERRANEO DALLA GUARDIA DI FINANZA IN UN’OPERAZIONE COMBINATA VIA AEREA E VIA MARE

Spettacolare operazione delle Fiamme gialle del Comando Operativo Aeronavale e del Comando provinciale di Palermo nelle acque del mare di Sicilia, dove un’imbarcazione a vela, battente bandiera degli Stati Uniti d’ America, è stata intercettata da un aereo ATR42-MP, impiegato in attività di pattugliamento e sorveglianza del mediterraneo occidentale. Dopo l’avvistamento la barca a vela è stata monitorata, per circa 12 ore, senza soluzione di continuità, dal Pattugliatore Multiruolo P02 “Monte Cimone”. Dopo aver ottenuto il necessario nulla osta dallo Stato di bandiera dell’imbarcazione per sottoporla ad un controllo di Polizia, il team di abbordaggio del Pattugliatore Multiruolo ha proceduto (altro…)

DAL RAPPORTO ANNUALE ANTIDROGA EMERGE COME LA PANDEMIA ABBIA INCISO SU ROTTE, TRAFFICI E MODALITA’ DI SPACCIO DELLE SOSTANZE STUPEFACENTI E COME IL WEB STIA ASSUMENDO UN RUOLO SEMPRE PIU’ IMPORTANTE

di Rosario Naddeo È stata presentata a Roma dal Direttore centrale antidroga, il generale della Guardia di Finanza Antonino Maggiore, la relazione annuale che traccia un quadro riassuntivo delle attività e dei risultati ottenuti nel contrasto ai traffici di droga nel 2020. Dal rapporto emerge in particolare, rispetto alle annualità precedenti, come anche il narcotraffico abbia risentito degli effetti della crisi sanitaria mondiale connessa alla diffusione del Covid-19. Nella sua realtà di fenomeno transnazionale, il traffico di droga, che, da sempre, ha fatto leva sul commercio legale per dissimulare le proprie attività illecite, è stato inevitabilmente influenzato, almeno nella parte (altro…)

MAXI SEQUESTRO DELLE FIAMME GIALLE DI DROGA PURISSIMA NASCOSTA IN UN CARICO DI BANANE NEL PORTO DI GIOIA TAURO. UNA VOLTA IMMESSA SUL MERCATO AVREBBE FRUTTATO 225 MILIONI DI EURO.

Nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e i funzionari antifrode dell’Ufficio delle Dogane di Gioia Tauro, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, coadiuvato dal Procuratore Aggiunto Calogero Gaetano Paci, hanno individuato e sequestrato 1.126 chili di cocaina purissima nello scalo portuale calabrese. Attraverso una complessa ed articolata attività di analisi di rischio e riscontri fattuali su oltre 2.100 contenitori provenienti dal continente sudamericano, i militari della Guardia di Finanza ed i (altro…)