SCOPERTA DALLA GUARDIA DI FINANZA CELLULA TERRORISTICA ISLAMICA AD ANDRIA CHE TRAMITE UN CENTRO DI MONEY TRANSFER FINANZIAVA LE ATTIVITA MILITARI TERRORISTICHE IN 49 PAESI

Operazione anti terrorismo internazionale della Guardia di Finanza denominata “il libanese” coordinata dalla Procura della Repubblica Direzione Distrettuale Antimafia, che ha portato all’esecuzione ad Andria, di un’ ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo pugliese della custodia cautelare in carcere a carico di quattro persone ritenute responsabili, in concorso tra loro, del reato di Finanziamento di condotte con finalità di terrorismo , in quanto hanno erogato mediante un centro “ money transfer ” di Andria denaro destinato a sostenere l’attività delle organizzazioni combattenti antigovernative in Siria e, nello specifico, diretto a finanziare gli jihadisti appartenenti e affiliati all’ autoproclamatosi (altro…)