OPERAZIONE ” NAVE DI CARTA ” DELLA GUARDIA DI FINANZA. SCOPERTA FRODE FISCALE NEL SETTORE DELLA CANTIERISTICA NAVALE

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di La Spezia, a seguito di approfondite indagini dirette dalla locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a due ordinanze custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di altrettanti imprenditori e di tre misure interdittive che vietano l’esercizio di ogni attività professionale ed imprenditoriale per due imprenditori ed un professionista, tutti italiani, nonché il sequestro di beni, 40 conti correnti, 5 appartamenti tra La Spezia e l’isola della Maddalena per un valore pari ad 1 milione di euro. L’attività investigativa denominata “Nave di Carta” ha portato a disvelare un articolato sistema di (altro…)