8 MARZO: DONNE NAPOLETANE CHE GUARDANO AVANTI IN UN GIORNO STRAORDINARIAMENTE UGUALE A TANTI ALTRI …

a cura di Stefania Scoppettone 8 marzo ‘FESTA DELLA DONNA, “non fiori, ma opere di bene”, mi verrebbe da dire! Cosa abbiamo poi da festeggiare? Si tratta di una commemorazione funebre, non certo di una festa. New York, 1908 ,129 operaie scioperano per giorni finché l’otto marzo il proprietario blocca le porte per impedirne l’uscita: 129 donne arse vive. Cosa c’è da festeggiare? C’è ancora tanto da fare per noi donne. Abbiamo tanto ancora da fare noi donne! Ce ne vorrà di tempo ancora prima di festeggiare. Molti uomini si presenteranno a casa con un bouquet giallo ed un tubetto (altro…)